Breve riassunto della MFW 2014 – A short summary of MFW

MFW_sett2014

Lunedì scorso la Milano Fashion Week si è conclusa dopo 6 giorni di calendario, circa 66 sfilate ufficiali e altre 100 non ufficiali per presentazioni di accessori e designer.
Last Monday came to an end Milan Fashion Week, after 6 calendar days, about 66 official catwalk and 100 other unofficial presentations of accessories and designer.

Lunedì scorso la Milano Fashion Week si è conclusa dopo 6 giorni di calendario, circa 66 sfilate ufficiali e altre 100 non ufficiali per presentazioni di accessori e designer.
Molto si è parlato e molto si parla ancora di quello che è stato proposto: un’alternanza di sfilate in cui il colore era protagonista, ad altre in cui a vincere sono stati i toni pastello, i sapori orientali e linee ondulate.
Io personalmente ho adorato gli abiti in chiffon ,femminili ed eleganti, dalle linee morbide e dai toni neutri, presentati da “Re Giorgio” (Armani). Molto femminile ed eleganti anche le proposte di Elisabetta Franchi.
Amore a prima vista per i colori e le fantasie decisamente più vive di Dsquared2 e di Gucci. Colore e fantasia anche per Massimo Rebecchi, Fay e Roberto Cavalli, quest’ultimo ha proposto abiti svolazzanti dalle stampe decise. Toni più scuri per Costume Natonal e Prada.
Il più originale sicuramente è sicuramente stato Moschino che ha proposto una sfilata piena di colore e di musica tutta dedicata al Barbie world.
Ricordatevi di votarmi qui per il contest di Grazia.it, basta cliccare sul cuoricino.

Last Monday came to an end Milan Fashion Week, after 6 calendar days, about 66 official catwalk and 100 other unofficial presentations of accessories and designer.
Much has been spoken and still speaks highly of what has been proposed: an alternation of catwalks in which the color was the protagonist, to others where a win were the pastel tones, oriental flavors and wavy lines.
I personally loved the dresses in chiffon, feminine and elegant, with soft lines and neutral tones, presented by “King Giorgio” (Armani). Proposal very feminine and elegant also by Elisabetta Franchi.
Love at first sight for colors and fantasies far more lives by Dsquared2 and Gucci. Color and patterns for Massimo Rebecchi, Fay and Roberto Cavalli, this one proposed loose-fitting clothes from bold prints. Darker tones for Costume Natonal and Prada.
The most original definitely has certainly been Moschino who proposed a parade full of color and music, all about the Barbie world.
Please vote here for Grazia.it contest , just click on the little heart.

badge MFW_armani1 MFW_armani2 MFW_blugirl MFW_bottega-veneta MFW_costume-national MFW_deg_1 MFW_deg_2 MFW_dsquared2 MFW_elisabetta MFW_fay MFW_gucci MFW_laura-biagiotti MFW_massimo-rebecchi MFW_moschino MFW_n21 MFW_prada MFW_richmond MFW_robertocavalli MFW_versace

Annunci

Un pensiero su “Breve riassunto della MFW 2014 – A short summary of MFW

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...