In un bosco verticale

bosco_vert_00

Un sole ancora fresco che filtra dalla finestra, il profumo del caffè che si mischia a quello dei primi fiori.
A still fresh sun filtering through the window, the smell of coffee that mix with those of the first flowers.

Giornate che iniziano con la luce e la voglia di sorridere, non è sempre tutto bianco o nero, ma in primavera si rivela essere il mio abbinamento preferito. Una camicia bianca leggera che scivola sulla pelle, un cappuccio e una brioches mangiati mentre sfoglio il mio giornale preferito e sembra che tutto possa essere perfetto. Un paio di scarpe basse e in una mattinata passata a girare in una piazza che mi stupisce sempre per la vastità di ciò che la circonda. Un paesaggio nuovo che si fonde con la storia e rende ai miei occhi ancora più bella la mia città. Salire in alto e poi guardare giù. Milano che corre, Milano frenetica, Milano che incanta. Chiedermi se posso toccare i miei sogni, adesso che sono più vicina al cielo. Non lo so ma chiudo gli occhi e provo ad immaginare quello che desidero, poi li riapro e mi rendo conto che è già qui. Il rumore della macchina fotografica, colonna sonora di un silenzio rumoroso. Il verde che sta rifiorendo, la luce del sole che filtra tra le foglie. Un leggero venticello, una sciarpa che mi avvolge e mi fa sentire coccolata. I miracoli sono dove gli occhi vogliono coglierli.

Days that start with light and I want to smile, it is not always all white or black, but this spring its my favorite combo. A light white shirt that glides over the skin, a cappuccino and croissants eaten while I’m flipping through my favorite newspaper and it seems that everything can be perfect. A pair of flat shoes and a morning spent to walk around a square which always amazes me because of the vastness of her surroundings. A new landscape that blends with the story and makes to my eyes even more beautiful my city. Climb up and then look down. Milano frenetic, Milan charming. I wonder if I can touch my dreams, now that I’m closer to heaven. I do not know but I close my eyes and try to imagine what I want, then I open them and I realize that it is already here. The noise of the camera, a soundtrack of this noisy silence. The green that is flourishing again, the sunlight filtering through the leaves. A light breeze, a scarf that covers me and makes me feel pampered. Miracles are where the eyes want to catch them.

bosco_vert_01

bosco_vert_02

bosco_vert_03

bosco_vert_04

bosco_vert_05

bosco_vert_06

bosco_vert_07

bosco_vert_08

bosco_vert_09

bosco_vert_10

bosco_vert_11

bosco_vert_12

bosco_vert_13

Pics by Diego

shirt: Mango
pants: Zara
scarf: Gucci
socks: Calzedonia
shoes: Licia Florio
sunglasses: Rayban

Annunci

3 pensieri su “In un bosco verticale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...